Lo stilista Anton Giulio Grande insieme ad una modella

 

Il bravissimo stilista Anton Giulio Grande, affida questa volta l’immagine della sua collezione di Alta Moda ad un lussuoso shooting fotografico a Palazzo Ferrajoli, uno tra i più belli tra gli edifici storici della capitale, fra opere di Andy Warhol e Mario Schifano. Il couturier ha deciso di divulgare le immagini delle sue preziose creazioni solo attraverso la rete dei social.

Gli stupendi abiti del designer hanno i meravigliosi colori dell’arcobaleno, dal rosso fuoco al rosa cipria, dal giallo all’arancio. Filo conduttore il plissé soleil, rivisitato in chiave personale ed artistica da inusuali disegni di rombi e losanghe mixati tra loro. Corpetti ricamatissimi in tulle elasticizzato, rubati alla sensualità della lingerie, indossati su gonne di georgette o taffetà, sempre lavorate da plissé e da giochi di balze. Le gonne voluminose ma leggerissime, sono costruite da metri e metri di organza, tagliata in piccoli sbiechi plissettati e cuciti tra loro.

A completare la sontuosità degli abiti, mantelle di pizzo rosso o nero impreziosite da ricami, con bordure di piume colorate.

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Share This

Follow Us