Luigi Rosa Art Promoter "Italia in Arte"

 

Partita dagli Emirati Arabi ha fatto tappa in Italia dai primi di settembre alla Marguttiana di Forte dei Marmi, al MIIT di Torino e infine tra pochi giorni arriverà nella Capitale. Si tratta di una mostra ideata e curata da Aurela Cuku, gallerista e curatrice d’arte di Dubai, punto di riferimento per artisti provenienti da tutto il Mondo.

In un momento di difficoltà mondiale arrivano in Italia opere da vari Paesi creando ponti artistici con un tour che unisce idealmente tutta la penisola.
Visitare “Italia in Arte” è come fare il giro del mondo perché è un concentrato di tecniche ed espressioni mutuato attraverso uno sviluppo artistico a diverse latitudini. Un tour nell’arte in un Paese che ne è la culla ma anche un omaggio all’Italia dopo mesi di Covid. Partecipano all’esposizione 29 artisti di 18 Paesi. L’Italia è rappresentata da Marianna Masciolini.

Ci parla dell’evento il curatore italiano Luigi Rosa, reduce dal successo di "Bateau Tiberis", che non smette di stupire per idee originali e spirito d’iniziativa. “Sono fiero di avere nella galleria che curo da anni un progetto internazionale di così ampio respiro- ci spiega l’art promoter Luigi Rosa- è un momento difficile per l’Italia e per il mondo intero, il Covid ha cambiato le nostre abitudini e il modo di fruire l’arte, ma l’arte non si ferma e questa mostra ne è un esempio lampante. Anche se noi non siamo per il momento liberi di spostarci in alcune aree del mondo, le opere possono circolare e noi siamo felici di ospitare degli artisti internazionali nella capitale con un tributo all’arte italiana, esempio ed icona di stile nel mondo”.

“Italia in Arte” sara inaugurata il 25 Settembre ore 19.00 alla galleria Arte in Regola, in via dei Cappellari 92, e per raddoppiare la spazio e la bellezza anche nella adiacente galleria Tiber Art sempre in via dei Cappellari 96 a Roma.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Share This

Follow Us